jump to navigation

E se c’entrasse il buddismo? 19 January, 2006

Posted by lostnews in Teorie.
trackback

Il numero 108 vi farà sicuramente drizzare le orecchie, infatti, oltre ad essere la somma dei numeri in sequenza che percorrono tutta la storia di Lost, oltre ad essere il numero dei secondi che passano prima di dover immettere il codice numerico nel computer della hatch della Dharma, ora dai forum americani rimbalza una strana coincidenza numerica:

E’ usanza in Giappone che allo scoccare della mezzanotte dell’ultimo giorno dell’anno, le campane nei templi Buddhisti vengano suonate 108 volte, e questi rintocchi servono a simboleggiare la purificazione dei 108 desideri terreni, secondo appunto le regole buddiste.

Che J.J. Abrams, creatore della serie, abbia guardato lontano per prendere ispirazione per i suoi misteri?

Comments»

1. Eliselle - 19 January, 2006

Il numero dei minuti… direi🙂

Complimenti per il blog!
Ho appena parlato di Lost su Delirio.NET, magari puoi dare un’occhiata.

Un saluto🙂

2. Enzino - 19 January, 2006

Non so cosa guardi Abrams, ma forse sarebbe meglio guardasse Taissa e Melissa!!!!! Ciao!😀

3. Elvezio - 12 February, 2006

bè un genio: provate a moltiplicare ll 2 alla potenza del 2 per il 3 alla potenza del 3 !!??!! e non a caso i produttori hanno detto che il numero 23 è il più importante della sequenza


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: